L’eccellenza è vivere il suono

La storia di Fattoria Mendoza® è interamente italiana, un racconto basato su un’idea semplice: progettare processori che stimolano e valorizzano la creatività dei musicisti, una storia fatta di passione, artigianalità, visione e perseveranza.
Il nostro obiettivo è raggiungere risultati che superano anche le aspettative più esigenti, facendo del nostro meglio con onestà e impegno, senza mai prendere scorciatoie.

Il fondatore è Maurizio Beltrami, nato nel 1958. È stato musicista e compositore dal 1980.
Nel 1982 ha co-fondato la “Magic Frog Studio” di Brescia, che nel 1987 ha rilevato l’attrezzatura di registrazione dei famosi Stone Castle Studios a Carimate (CO).
Nello stesso anno è entrato nello staff tecnico dello studio Allan Goldberg, ex tecnico del suono e produttore.

Dal desiderio di elaborare suoni per musicisti, Beltrami ha iniziato a ricercare nel campo delle frequenze armoniche e delle dinamiche per gestirle al meglio.
I test sono stati estesi a strumenti a corda, strumenti a fiato, percussioni, tastiere, strumenti elettrici e acustici.
Ispirandosi al metodo costruttivo dei circuiti degli anni ’50 e ’60 e alle preziose indicazioni di Allan Goldberg, ha iniziato a lavorare alla produzione di effetti personalizzati per musicisti professionisti.
Nel gennaio 2012 è stata fondata ufficialmente Fattoria Mendoza® e sono stati creati i processori del suono MENDOZA Hand Made

INFO E CONTATTI:
WEB: www.fattoriamendoza.com
EMAIL: mendoza@fattoriamendoza.it

APPROFONDIMENTO FEBBRAIO 2019

Da sempre l’impronta Vintage dei Suoni Mendoza si è fatta sentire, caratterizzandone tutta la produzione.

Il principe dei suoni Vintage è certamente il Fuzz usato dalla maggior parte dei chitarristi e bassisti fin dall’inizio degli anni ’60.
Maurizio Beltrami, fondatore di Fattoria Mendoza ha lavorato fin dagli anni ’70 con artisti e suonando lui stesso “Macchine Fuzzose” capaci di produrre non solo “Fuliggine” (Questo è il significato del nome Fuzz), soprattutto un gran rumore di fondo coperto solo dall’alta potenza dell’Ampli.
Fin da subito si è concentrato sull’eliminazione del rumore ed ottenere un suono pieno di armoniche, senza perdere la tipicità di un suono compresso gestibile con la dinamica della mano.

Col FUZZone lo scopo è stato raggiunto.

Il FUZZone è stato pensato per avere un suono Fuzz con maggiore pasta armonica, rispetto al classico suono anni 60/70
Anche per il FUZZone la dinamica ed il basissimo rumore di fondo sono il suo punto di forza.
Il Suono è ben definito e trasparente, si sporca molto progressivamente, man mano che la pennata si fa più pesante.
La costruzione prevede la gestione del suono attraverso una diade di transistor al germanio (NOS) e silicio.
La timbrica è tipicamente anni ’70, derivata dal suono Jimi Hendrix…. a cui si è volutamente apportare una ampia e versatile gestione dell’Attacco e della Dinamica del FUZZ.
Molto importante è il trascinamento del suono base dello strumento in tutte le fasi di setup.

Controlli:

1. VOLUME (Fissa l’incremento del segnale)

2. FUZZ (quantità di distorsione armonica del FUZZ):
– L’attacco del FUZZ è molto progressivo ed interagisce finemente con la regolazione della dinamica.

3. POMPA (TONO-DINAMICA)
– La Gestione della dinamica, ampiamente progressiva, interagisce con ogni sfumatura impostata della chitarra senza mai impastare le armoniche, anche ad accordo pieno.

Specifiche elettriche:

Tensione di rifornimento: 9VDC (- Centro/+ Esterno)
Completamente True Bypass

Conclusioni:

FUZZone è un Fuzz con un guadagno il cui limite è in grado di produrre un suono compresso e compattato diventando una sonorità CRUNCH ideale anche per l’hard rock.

“Amo particolarmente i pedali di Fattoria Mendoza”

Andrea Braido

ricerca della qualità del suono, della dinamica, della timbrica. Ottima qualità!

Massimo Varini

APPROFONDIMENTO GENNAIO 2019

RIPETENTE

RIPETENTE è un DELAY dal suono naturale digitale / analogico, con percorso del segnale analogico diretta.
Questa scelta costruttiva ci permette di ottenere un controllo digitale del segnale ma con un risultato armonico a pari caratteristiche analogiche
Ripetente riproduce all’incirca la stessa larghezza di banda delle unità classiche eco a nastro, e può essere utilizzato sul frontale dell’amplificatore o amplificatori con effetti in loop.

Non ci sono circuiti di riduzione del rumore, scelta per mantiene il decadimento dell’eco più naturale possibile.
Nessuna distorsione o colorazione dei toni fino a quando il livello di ingresso in gamma rimane sotto la soglia sopportata dal processore.
Il segnale eco ha un filtro accordato per consentire regolazioni estreme senza interferenze.
Il ritardo è stato appositamente progettato per funzionare bene anche con suoni distorti.
È possibile utilizzare il pedale prima o dopo la distorsione.

RIPETENTE funziona particolarmente bene sui suoni puliti in cui i requisiti sono meno rigorosi, soprattutto in termini di larghezza di banda di eco e di ripetizione.
E ‘stato progettato per funzionare come un ritardo d’ambiente nella forma più naturale possibile. Consente una facile impostazione e regolazione del tempo di ritardo.